read online Audible La scienza inutile. Tutto quello che non abbiamo voluto imparare dall'economia By Francesco Saraceno – Carcier.co

Un efficace excursus tra teoria e politica economica, che spiega in maniera sintetica quello c nella testa delle nostre tecnocrazie i tecnocrati, a scuola, imparano solo questi modelli.Molto utile per capire che, nel mondo reale, non esiste nessun oscuro complotto di banchieri e tecnocrati le scelte di politica economica che producono crisi e disoccupazione sono coerenti con il modo in cui, da sempre, si insegna l economia nella maggior universit , alla luce del sole Il libro di Francesco Saraceno mostra come questa battaglia delle idee contro i dogmi dell economia mainstream sia uno dei principali terreni di sfida teorica e politica per tutti coloro che auspicano politiche economiche per la piena e buona occupazione. Viviamo anni di dissesti economici e finanziari, ma per fortuna lo studio della storia economica aiuta i leader politici a evitare errori gi commessi in passato Giusto Sbagliato questo libro mostra proprio come la negligenza dei policy makers e persino degli stessi economisti nello studio delle vicende economiche mondiali sia uno dei fattori dell aggravarsi dei momenti di crisi La scienza inutile ripercorre la lotta delle idee lungo tutta la storia del moderno pensiero economico, dalla Grande Depressione alla crisi attuale, fino ad arrivare alla politica economica di Donald Trump e ai deludenti e tardivi risultati del Jobs Act, dimostrando come i tanti interventi sbagliati a livello politico e istituzionale rientrino tutti all interno di un ciclo di corsi e ricorsi storici che si ripetono pi volte, e ogni volta peggio Con un saggio di Daniela Palma Non un libro per il grande pubblico e pu interessare solo una platea di economisti o meglio ancora di macro economisti La trattazione e il linguaggio sono specificamente indirizzati a un pubblico di specialisti e non certo di profani Quindi il giudizio di una stella che io do relativa alla platea di lettori normali Magari in rapporto a un pubblico di specialisti meriterebbe le 5 stelle o anche il premio Nobel per l economia In conclusione, trovo sorprendenti o addirittura sbalorditive le recensioni precedenti che sembrano indicare in quest opera un libro semplice , distensivo e piacevole, che ti fa capire al volo cosa va o non va nella politica economica dei nostri governanti Non questo il caso. sicuramente uno di quei libri da leggere, rileggere e conservare con cura al centro della propria libreria, da riprendere all occorrenza o per puro piacere, come se si trattasse di un vecchio amico, nonostante sia un libro di economia il pensiero economico vi esposto in maniera brillante, chiara e precisa, e ho apprezzato molto l idea dei focus come spazio sia di approfondimento sia di area franca in cui l Autore, il Prof Saraceno, si riservato il diritto di esprimere il suo parere su temi attuali o comunque rilevanti anche se ne avrei voluti di pi ho apprezzato tantissimo il suo riconoscimento per l importanza del pensiero economico passato, e ovviamente le idee di fondo e il suo punto di vista sulla politica economica europea sicuramente il mio giudizio in parte influenzato dalla vicinanza di opinioni, ma credo che, oggettivamente, sia un libro estremamente utile per chiunque voglia immergersi nel pensiero economico e constatare, purtroppo, quanto le lezioni del passato vengano disattese bellissimo. Un ottimo libro che tratta dei modelli macroeconomici Si parte da Keynes, per proseguire con i modelli neo classici e poi per arrivare ai modelli pi recenti Scritto bene con molti riferimenti ad aspetti economici della realt Non per digiuni di economia a cui consiglio il mio libro Le idee dell economia su , molto utile per chi ha una preparazione di base. Il testo chiaro ed aggiornato, almeno per chi mastica un po di economia, anche per studi fatti, ma la qualit tipografica appare in alcuni casi carente in particolare i focus, di per s interessanti, sono in formato immagine e scritti troppo in piccolo Peraltro ingrandendoli escono fuori dal riquadro di lettura, costringendo a continui aggiustamenti. Interessanti i continui e precisi riferimenti ai problemi di oggi Ma non un saggio per tutti Il linguaggio, per quanto nelle recensioni venga definito semplice e comprensibile, pi da addetto ai lavori Molti termini sono oscuri e quindi la lettura procede faticosamente Per me profano ma curioso l economista di riferimento, per la sua chiarezza espositiva, resta Claudio Napoleoni. Libro bellissimo e consigliatissimo, molto scorrevole e leggibile, anche per chi non ha gi una preparazione in materia Molto interessanti anche i box sulla politica attuale L Autore riesce a spiegare la materia in maniera molto chiara e senza divulgarsi troppo in concetti astratti e poco significativi, ma fissando bene i concetti fondamentali delle varie teorie economiche e le loro implicazioni nella vita reale Molto istruttivo e pratico.